Il Grande Mazinger

Le cover di Grande Mazinga sono dellla fine del 2006 e sono dedicate ad una delle due serie in 14 dischi molto diffuse seppure di autori non noti.
quindi comunque 7 cover per custodie doppie.

Mi sono ispirato (eh si lo ammetto) ad un altro set di cover multicolore visto in rete.
Ma solo per l'idea di usare colori diversi per ciascuna cover, infatti la loro successione è diversa e riprende quella dello spettro naturale con tanto di sfumatura dall'uno all'altro.

La grafica delle cover invece è del tutto originale, ispirata in per il titolo e l'impostazione al manga che venne pubblicato in Itlaia nel 1975 e utilizzando per il fronte anche immagini fatte da me.
In particolare le ultime due sono il mio capolavoro.

Sono infatti due montaggi che sfruttano materiale già usato per produrre sfondi già pubblicati in questo sito, che i più avranno già visto nella apposita pagina.

Sulla costole affiancate compare l'immagine di Grande Mazinga, la stessa usata nelle suddette cover multicolore, ma a figura intera e soprattutto colorata a dovere.

Grande Mazinga  è stato il primo su cui ho sperimentato l'idea di una Collector's Box di tipo ripiegabile, ossia con il retro diviso che si incastra formando un'immagine completa.
L'idea si è sviluppata perchè è molto più semplice e veloce da disegnare, stampare ed assemblare.

Le fustelle riusano il titolo delle cover la cui inclinazione mi ispira per la divisione in fasce che individuano zone su cui inserire titoli, immagini, numero disco ecc.

Il colore varia da disco a disco, pur restando di stessa tonalità per ogni coppia in mdo da riprendere quella della cover che li conterrà.







Nel 2012 trovo della fantastiche custodie a 14 posti, e a metà dello stesso anno decido finalmente rivedere le cover già fatte per tale nuvo formato.
Mantengo il titolo italiano, ma lo ridisegno per aumentarne la qualità.e per riprendere il titolo con cui venne messo in onda: Mazinger anzichè Mazinga.

Sul fronte uso una cover originale giapponese, da cui cancello il titolo ricostruendo Jun, e riporto quello italiano.

Sulla costola voglio mantenere l'effetto arcobaleno e lo giro a 45°, ridimensionando il mazinga delle vecchie costole.

Sul retro parto da un'immagine della Fortezza delle scienze, he era già un mio assemblaggio fatto per il box, ne espando il cielo in alto dove riporto una bella immagine al tratto di pilota e robot.
Info posizionate a non coprire troppo tale immagine e il gioco è fatto.

INDICE