Sectreman

Spectreman non una serie a cartoni animati, e manca di un vero e proprio "robottone pilotato", pur avendo un supereroe che si trasforma in un "essere cibernetico" gigante che combatte mostri-dinosauri capitanatai dal cattivo di turno.
Fa pertanto parte del "genere" e certamente occupa un posto nella nostra memoria, per cui ecco ad inizio 2010 la cover per custodia a 6 posti, per l'ottima serie amatoriale di Dosancos e Ossigeno2 con la collaborazione di JonnyFox e dei Mechazauls (se non ho interpretato male i credists).
Le immagini reperibili effettivamente non sono poche, ma non qualitativamente eccelse, o almenno non tanto da "riempire" una cover ad alta definizione. Spesso infatti risentono di elevate compressioni, modeste dimensioni e retini di scansione che hanno richiesto un preciso lavoro di ritocco e correzione di dominananti di colore e rimozione dei disturbi.

Detto questo a inizio 2010 ho composto le immagini sul fronte in modo da far risaltare quelle pi definite, su una base a bande colorate che riprende i colori della tuta del supereroe.
Colori ripresi anche nei titoli, sia quello italiano, rifatto ex novo cercando un font uguale a quello usato nei titoli anni '70, sia in quello giapponese.
Fissata la posizione dell'immagine intera del supereroe in secondo piano e del suo "testone" in primo piano, le ho caratterizzate con barre trasaparenti a schiarire selettivamente alcune parti, anche per posizionare in evidenza il titolo italiano, orientato in verticale.
A seguire la seconda barra orizzonatle arancione che gira sui tre lati, e che "porta" il titolo jap.
Per la costola titoli e immagine del supereroe a figura intera, lasciavano vuota la porzione sommitale, per cui ho usato una immagine della "fibbia della cintura" fatta da me, che "gira" sul retro.
Il retro riporta appunto tale "fibbia" a far da sfondo ai titoli (ita, jap in ideogrammi e translitterato) e staff di produzione, mentre il cast degli attori giapponesi e italiani si posizionano sulla barra in basso.
A finire miniature delle fustelle dei dischi e altre 4 immagini ridotte dei protagonisti, buoni e cattivi.

Quanto alle fustelle per i dischi ho usato come motivo di sfondo un elemento circolare caratterizzante la serie: il simbolo del potere del supereroe che fa da "fibbia" alla sua cintura.
E' un disegno interamente fatto da me studiando varie immagini della serie, su cui ho sovrapposto barre bianche trasparenti a creare settori su cui riportare titoli di serie e degli episodi. A completare il tutto una immagini a figura intera del protagonista e la sua testa schiarita a far da porta numero del DVD.

INDICE